Giù al Nord

cronache calabre in terra straniera

Cronache calabre live dalla Calabria (polpette, matrimoni, tamarri e compleanni)

Cara Calabria,

ero già partita con un triste presagio di morte, forse Lost mi ha influenzato troppo e prendere un aereo mi fa un certo effetto. A cena, la sera prima, gli amici mi hanno presa in giro: addirittura quello che di mestiere fa il becchino (e che gira con un book di bare per tutti i modelli e per tutte le tasche) mi ha dato della pazza. Beh, un aereo, purtroppo, è caduto davvero.

Tutto sommato, io, dopo un po’ di turbolenze, e una serie di tipici disguidi all’imbarco, il mio viaggetto di ritorno in patria l’ho superato bene. Non troverai mai tanta umanità calabra come su un aereo o un treno diretto in terra natìa: gli istinti primordiali, tra posti non prenotati, hostess (capotreni) irreperibili, ritardi scatenano il già focoso temperamento.

Due eventi hanno movimentato la mia settimana: un matrimonio e un compleanno.

Il matrimonio meriterebbe un discorso a parte, non fosse altro per spiegare come diavolo i calabresi decidano spontanemente di spendere trilioni di Euro per il giorno del Sì, investendo in fiori destinati alla morte, in dolci destinati a terzi, in vestiti destinati all’armadio, in ristoranti destinati a parenti di settima generazione.

Cara Calabria, posso solo dire che quando si sposa una tua amica ti senti un po’ più vecchia, più allegro, più ingenuo e coglione che puoi (quest’ultima parte solo per rendere onore a Ligabue fino alla fine) e che, sul finire della cerimonia, quando i suddetti parenti di settima generazione già dormivano pensando alla rumorosità degli amici degli sposi, mi sono ritrovata con una cravatta intorno al collo e le scarpe lanciate sotto un tavolo.

Il discorso compleanno merita un approfondimento per introdurre l’argomento ever-green tra i nuovi amici giù al nord “Quando ci sono ospiti, mia madre si mette a cucinare due settimane prima“.

Festeggiare i tre anni dell’ultimo figlio sceso come una manna dal cielo ( con una sorella giù al Nord e un’adolescente ribelle che non li caga più) è un must annuale. A mia madre non sembra vero di poter sfornare teglie a tutta birra, aumentando a dismisura il numero di vassoi ricolmi di qualunque ignominia per la linea e il peso forma. Se mia madre ti invita a cena, tu devi mangiare, anche se ti senti morire al pensiero di cibo. Perché se tu dici “No, davvero, questa torta ha un aspetto fantastico ma ho appena cenato, magari dopo“, lei ti dirà “E allora prendi una fetta di lasagna!” e via via così, aumentando l’offerta in maniera esponenziale fino a che ti ridurrà a uno zerbino costretto a mangiare parmigiana con contorno di polpette, che a sua volta è contorno di qualcos’altro. Non era meglio la fetta di torta iniziale?

Stasera, dopo aver costretto tutti i suoi ospiti a prendere dal buffet per ben sei volte, decretò il suo odio per quelli che non mangiano (sotto le sei volte si è svogliati, maleducati, senza appetito).

E chiuso il capitolo cibo, cara Calabria, non mi resta che introdurre l’argomento della prossima puntata, e cioè il confronto tra il livello di tamarragine calabrese e quello del Nord, e decretarne i vincitori assoluti.

Se ti dico Tagadà che ti viene in mente?


Annunci

giugno 5, 2009 - Posted by | cronache calabre

1 commento »

  1. Uhm…testa a testa, mi sa. Forse gù al Nord nn hai ancora avuto modo di apprezzare l’essenza del tamarro vero, perchè, fortuna tua, i tuoi nuovi amici non sono soliti frequentare stalle per tamarri…ma possiamo sempre fare uno strappo, se serve;)

    Commento di Saretta | giugno 17, 2009 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: